MACCHINARI

Le costruzioni meccaniche che hanno reso nota la Tecnica 2000 nel settore di riferimento consentono allo staff di effettuare lavorazioni di ogni genere:

•taglio
•punzonatura
•piegatura
•saldatura
•foratura
•tornitura
•fresatura

L’azienda dispone, in particolare, di due
saldatrici a filo Miller dotate di tecnologia inverter, un espediente che agevola un minore consumo energetico e favorisce una saldatura decisamente più pulita ed efficace. Nella sede di via della Rocca 2/A, inoltre, lo staff si avvale di una saldatrice Wemi da 250A e una saldatrice Hitachi con tecnologia inverter da 300°, entrambe destinate alla saldatura dell'alluminio. Nello stabilimento della Tecnica 2000 sono presenti anche tre macchine per la saldatura a punti, un taglio plasma e un dispositivo Rivit a scarica di condensatori, utilizzate per la saldatura di perni e boccole filettate. Il continuo aggiornamento consente al team di Monterenzio di conoscere le più aggiornate evoluzioni nel campo in cui opera, anche rispetto ai macchinari di cui dotarsi.


Nell’ampio bacino di attrezzature rientrano
presse piegatrici Schiavi: una modello RG 103, con piano di lavoro di 3000mm e 100 tonnellate di pressione, l’altra RG 25-12 con piano di lavoro di 1250mm e 25 tonnellate di pressione. L’azienda di Monterenzio ricorre poi ad attrezzature come la sega a nastro bianco con controllo numerico computerizzato della misura di taglio, la taglierina Promecan-Schiavi campo di taglio 4000mm per 6 mm di ferro, la punzonatrice FPL-Tecnology T30-850 a controllo numerico computerizzato, il tornio Graziano Sag 180 e, ancora, la fresatrice con visualizzatore di quote. Tutti i macchinari sono costantemente sottoposti a processi di manutenzione, al fine di consentirne un funzionamento corretto e ottenere risultati finali soddisfacenti. Grazie a questa varietà di attrezzature a disposizione della Tecnica 2000, l’azienda ha raggiunto un ottimo primato nel settore delle costruzioni meccaniche. 
Torna su